Crea sito

Tumori Newsletter

ALERT Oncologia !
Top News / Novità dagli Stati Uniti: Melanoma / Liposarcoma

FDA – Nuova indicazione per Opdivo più Yervoy: trattamento del melanoma non-operabile o metastatico indipendentemente dallo stato mutazionale BRAF V600

L’FDA ( Food and Drug Administration ) ha ampliato l’impiego d’uso per Nivolumab ( Opdivo ) associato a Ipilimumab ( Yervoy ) per includere tutti i pazienti con melanoma non-operabile o metastatico, i …

L’FDA ha approvato Halaven nel liposarcoma non-operabile metastatico

L’Agenzia regolatoria degli Stati Uniti ha approvato il chemioterapico Eribulina mesilato ( Halaven ) per il trattamento dei pazienti con liposarcoma non-operabile o metastatico che in precedenza eran …

Terapia fortemente innovativa: Tumore alla prostata

Trattamento del cancro alla prostata metastatico resistente alla castrazione con mutazioni BRCA1/2 o ATM: Lynparza ha ottenuto la designazione di terapia fortemente innovativa da parte della FDA

La FDA ( Food and Drug Administration ) ha concesso la designazione di Breakthrough Therapy ( terapia fortemente innovativa ) per l’inibitore PARP ( poli-ADP-ribosio polimerasi ) orale Lynparza ( Olap …

Immunoterapia oncologica: Tumori gastroenterologici

Risultati promettenti con Nivolumab in monoterapia nel trattamento del tumore gastrico e del tumore della giunzione gastroesofagea

I dati preliminari dello studio CheckMate-032 hanno mostrato che Nivolumab ( Opdivo ) in monoterapia è risultato ben tollerato e ha mostrato attività antitumorale nei pazienti con tumori gastrici o d …

Terapia mirata: Tumore del polmone

Alectinib nel trattamento del carcinoma del polmone non-a-piccole cellule ALK-positivo, avanzato

Uno studio di fase II ha mostrato che Alectinib presenta una promettente attività nei pazienti con tumore del polmone non-a-piccole cellule ( NSCLC ), ALK-positivo, in fase avanzata, refrattario al tr …

 


Cancer Network by Xagena


OncoEmatologia

La terapia di mantenimento con Rituximab migliora la sopravvivenza nei pazienti di sesso maschile con linfoma diffuso a grandi cellule B

Lo studio prospettico, randomizzato, multicentrico HD2002 ha valutato l’efficacia della terapia di mantenimento con Rituximab ( somministrato alla dose di 375 mg/m2 ogni 3 mesi per 2 anni ) rispetto a …

OncoNefrologia

Polimorfismi CYP3A5 e ABCB1 come predittori di esito per Sunitinib nel carcinoma a cellule renali metastatico

In studi esplorativi, sono stati associati i polimorfismi a singolo nucleotide ( SNP ) in geni candidati con l’efficacia e la tossicità di Sunitinib ( Sutent ) nel carcinoma a cellule renali metastati …

OncoPneumologia

Adenocarcinoma del polmone ALK-positivo avanzato: Crizotinib versus chemioterapia a doppio agente a base di Platino come trattamento di prima linea

L’obiettivo di uno studio è stato quello di esplorare l’efficacia e la sicurezza di Crizotinib ( Xalkori ) rispetto a chemioterapia a doppio agente a base di Platino come trattamento di prima linea n …

OncoUrologia

Trattamento con Panitumumab per carcinoma a cellule squamose del pene in fase avanzata dopo fallimento della chirurgia e chemioterapia

I pazienti con carcinoma metastatico a cellule squamose ( SCC ) del pene hanno prognosi infausta e sono necessarie opzioni di trattamento quando fallisce la chemioterapia. Sono stati presentati i ri …

NEWS

Confronto tra terapia di combinazione con Dabrafenib e Trametinib e monoterapia con Vemurafenib sulla qualità di vita connessa alla salute nei pazienti con melanoma cutaneo non-resecabile o metastatico positivo alla mutazione BRAF Val600
Nello studio COMBI-v, i pazienti non-trattati in precedenza con melanoma non-resecabile o metastatico BRAF Val600Glu o Val600Lys mutante che sono stati trattati con la combinazione di Dabrafenib ( Tafinlar ) e Trametinib ( Mekinist ) hanno presentato sopravvivenza globale e…

Afatinib nei pazienti con carcinoma polmonare non-a-piccole cellule avanzato con rare mutazioni EGFR
La maggior parte dei pazienti affetti da tumori del polmone non-a-piccole cellule con mutazioni EGFR hanno mutazioni di delezione nell’esone 19 o mutazione puntiforme Leu858Arg nell’esone 21, o entrambe ( ad esempio, le mutazioni comuni ). Tuttavia, un sottogruppo di…

Pembrolizumab per il trattamento del carcinoma del polmone non-a-piccole cellule
Gli inibitori del checkpoint immunitario che hanno come bersaglio il recettore PD-1 e il suo ligando, PD-L1, hanno prodotto miglioramenti significativi e duraturi negli esiti clinici di alcuni tipi di tumori tra cui il carcinoma polmonare. Pembrolizumab ( Keytruda )…