Newsletter Oncologia

ALERT Oncologia !
Top News / UK, la mancanza di risorse e l’arrivo di nuovi farmaci ( inibitori del checkpoint immunitario ) ha indotto il CDF a rimuovere dalla Lista di rimborsabilità molti farmaci oncologici

NHS England: 17 farmaci oncologici per 23 indicazioni non saranno più rimborsati dal Cancer Drugs Fund

I vincoli di bilancio hanno costretto il Servizio sanitario inglese ( NHS ) a tagliare oltre 20 indicazioni di trattamento a carico del Cancer Drugs Fund ( CDF ). Questa è la seconda revisione compiu …

Approfondimenti

Oncology – Cancer Drug Fund decision summaries 2015

The Chemotherapy Clinical Reference Group ( CRG ) has reviewed drugs and drug indications for inclusion on the National cancer drugs fund list. The decision summaries record how each drug/drug indica …

OncoHematology – Cancer Drug Fund decision summaries 2015

The Chemotherapy Clinical Reference Group ( CRG ) has reviewed drugs and drug indications for inclusion on the National cancer drugs fund list. The decision summaries record how each drug/drug indica …

NICE ( National Institute for Health and Care Excellence )

NICE: il costo di Abraxane per il tumore del pancreas non è giustificato dai limitati benefici

Il costo di utilizzo di nab-Paclitaxel ( Abraxane di Celgene ) per trattare il cancro al pancreas non è giustificato dai limitati benefici di questo farmaco rispetto alle attuali terapie. In Ingh …


OncoDermatologia & OncoPneumologia

Tumore al polmone non-a-piccole cellule squamoso avanzato: approvato in Europa Opdivo

La Commissione Europea ha approvato Opdivo ( Nivolumab ), un inibitore del checkpoint immunitario PD-1, per il trattamento del tumore del polmone non-a-piccole cellule ( NSCLC ) squamoso localmente av …

Approvato in Europa Keytruda, una terapia anti-PD-1, per il trattamento del melanoma avanzato

La Commissione Europea ha approvato Keytruda ( Pembrolizumab ), una terapia anti-PD-1, per il trattamento del melanoma avanzato, non-operabile o metastatico, negli adulti. L’approvazione della Commi …

OncoPneumologia, farmaci in sviluppo

Immunoterapia oncologica: efficacia di Atezolizumab nei pazienti con tumore del polmone non-a-piccole cellule localmente avanzato o metastatico

Nello studio di fase II, BIRCH, il farmaco sperimentale Atezolizumab ( MPDL3280A; anti-PD-L1 ) ha raggiunto il suo endpoint primario e ha ridotto la massa tumorale ( tasso di risposta obiettiva, ORR ) …

News

Vismodegib nei pazienti con carcinoma basocellulare avanzato

L’inibitore della via Hedgehog, Vismodegib ( Erivedge ), ha dimostrato benefici clinici nei pazienti con carcinoma a cellule basali ed è approvato per il trattamento di pazienti con carcinoma basocell …

Chemioterapia e radioterapia nel carcinoma nasofaringeo

Una precedente meta-analisi di dati di singoli pazienti del gruppo collaborativo MAC-NPC ( Meta-Analysis of Chemotherapy in Nasopharynx Carcinoma ), che aveva valutato l’aggiunta della chemioterapia a …

FarmaExplorer.it: il database di news per i Medici

Novità nella Terapia dei Tumori by Xagena

ALERT Oncologia !
Top News / Approvato negli USA il primo farmaco immunoterapico per il carcinoma uroteliale localmente avanzato o metastatico

L’FDA ha approvato Tecentriq, un inibitore PD-L1, per il trattamento del tumore della vescica

L’FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato Tecentriq ( Atezolizumab ) per il trattamento del tipo più comune di carcinoma della vescica, denominato carcinoma uroteliale. Questo è il primo …

Informazione sul Carcinoma uroteliale della vescica :: OncoUrologia.it

Pre-ASCO

Melanoma: i pazienti trattati con Pembrolizumab presentano un beneficio di sopravvivenza a lungo termine; il 41% è vivo a 3 anni

Uno studio clinico di fase 1 di grandi dimensioni ha mostrato che i pazienti con melanoma avanzato trattati con un inibitore del checkpoint immunitario PD-1, Pembrolizumab ( Keytruda ) vivono più a lu …

Carcinoma polmonare non-a-piccole cellule, squamoso e non-squamoso, metastatico, precedentemente trattato: benefici di Nivolumab sulla sopravvivenza globale a 2 anni

Sono stati annunciati i dati di sopravvivenza globale a 2 anni di due studi pivotali di fase 3 che hanno valutato Nivolumab ( Opdivo ), rispetto a Docetaxel, nel carcinoma polmonare non-a-piccole cell …

Informazione sulle Novità terapeutiche in Oncologia ( inibitori del checkpoint immunitario ) :: ImmunoTerapia.net
OncoPneumologia

Carcinoma del polmone non-a-piccole cellule non-squamoso: approvato Opdivo nell’Unione Europea

La Commissione Europea ha approvato Opdivo ( Nivolumab ) in monoterapia nei pazienti adulti con tumore del polmone non-a-piccole cellule ( NSCLC ) localmente avanzato o metastatico, precedentemente tr …

Inibitori del checkpoint immunitario: l’espressione di PD-L1 predice una migliore sopravvivenza globale nei pazienti con tumore del polmone non-a-piccole cellule avanzato o metastatico trattati con Atezolizumab

Il trattamento con Atezolizumab, un inibitore del checkpoint immunitario, è associata a una migliore sopravvivenza globale nei pazienti con carcinoma polmonare non-a-piccole cellule ( NSCLC ) avanzato …

Tumore al polmone non-a-piccole cellule: Osimertinib come trattamento di prima e seconda linea, dati di follow-up

Nel corso dell’European Lung Cancer Conference ( ELCC ) 2016 sono stati presentati i nuovi dati di fase I con un più lungo follow-up relativi a Osimertinib ( Tagrisso ) nei pazienti con tumore al polm …

FDA ( Food and Drug Administration )

L’FDA ( Food and Drug Administration ) ha concesso la designazione di terapia innovativa a Opdivo ( Nivolumab ) per il trattamento dei pazienti con carcinoma a cellule squamose recidivante o metastati …

Afatinib nei pazienti con carcinoma polmonare non-a-piccole cellule avanzato con rare mutazioni EGFR

La maggior parte dei pazienti affetti da tumori del polmone non-a-piccole cellule con mutazioni EGFR hanno mutazioni di delezione nell’esone 19 o mutazione puntiforme Leu858Arg nell’esone 21, o entrambe ( ad esempio, le mutazioni comuni ). … Leggi

Sicurezza e attività antitumorale di Durvalumab più Tremelimumab nel carcinoma polmonare non a piccole cellule

I checkpoint immunitari PD-L1 e CTLA-4 inibiscono l’attività antitumorale delle cellule T. Il trattamento combinato con l’anticorpo anti-PD-L1 Durvalumab e l’anticorpo anti-CTLA-4 Tremelimumab potrebbe fornire una maggiore attività … Leggi

Carcinoma uroteliale metastatico refrattario: maggiore efficacia dell’anti-PD-L1 Avelumab nei pazienti PD-L1-positivi

Uno studio di fase Ib ha mostrato che l’anticorpo monoclonale anti-PD-L1 Avelumab possiede attività antitumorale con un profilo di sicurezza accettabile nei pazienti con carcinoma uroteliale metastatico refrattario alla terapia standard. Le … Leggi

Tumori Newsletter

ALERT Oncologia !
Top News / Novità dagli Stati Uniti: Melanoma / Liposarcoma

FDA – Nuova indicazione per Opdivo più Yervoy: trattamento del melanoma non-operabile o metastatico indipendentemente dallo stato mutazionale BRAF V600

L’FDA ( Food and Drug Administration ) ha ampliato l’impiego d’uso per Nivolumab ( Opdivo ) associato a Ipilimumab ( Yervoy ) per includere tutti i pazienti con melanoma non-operabile o metastatico, i …

L’FDA ha approvato Halaven nel liposarcoma non-operabile metastatico

L’Agenzia regolatoria degli Stati Uniti ha approvato il chemioterapico Eribulina mesilato ( Halaven ) per il trattamento dei pazienti con liposarcoma non-operabile o metastatico che in precedenza eran …

Terapia fortemente innovativa: Tumore alla prostata

Trattamento del cancro alla prostata metastatico resistente alla castrazione con mutazioni BRCA1/2 o ATM: Lynparza ha ottenuto la designazione di terapia fortemente innovativa da parte della FDA

La FDA ( Food and Drug Administration ) ha concesso la designazione di Breakthrough Therapy ( terapia fortemente innovativa ) per l’inibitore PARP ( poli-ADP-ribosio polimerasi ) orale Lynparza ( Olap …

Immunoterapia oncologica: Tumori gastroenterologici

Risultati promettenti con Nivolumab in monoterapia nel trattamento del tumore gastrico e del tumore della giunzione gastroesofagea

I dati preliminari dello studio CheckMate-032 hanno mostrato che Nivolumab ( Opdivo ) in monoterapia è risultato ben tollerato e ha mostrato attività antitumorale nei pazienti con tumori gastrici o d …

Terapia mirata: Tumore del polmone

Alectinib nel trattamento del carcinoma del polmone non-a-piccole cellule ALK-positivo, avanzato

Uno studio di fase II ha mostrato che Alectinib presenta una promettente attività nei pazienti con tumore del polmone non-a-piccole cellule ( NSCLC ), ALK-positivo, in fase avanzata, refrattario al tr …

 


Cancer Network by Xagena


OncoEmatologia

La terapia di mantenimento con Rituximab migliora la sopravvivenza nei pazienti di sesso maschile con linfoma diffuso a grandi cellule B

Lo studio prospettico, randomizzato, multicentrico HD2002 ha valutato l’efficacia della terapia di mantenimento con Rituximab ( somministrato alla dose di 375 mg/m2 ogni 3 mesi per 2 anni ) rispetto a …

OncoNefrologia

Polimorfismi CYP3A5 e ABCB1 come predittori di esito per Sunitinib nel carcinoma a cellule renali metastatico

In studi esplorativi, sono stati associati i polimorfismi a singolo nucleotide ( SNP ) in geni candidati con l’efficacia e la tossicità di Sunitinib ( Sutent ) nel carcinoma a cellule renali metastati …

OncoPneumologia

Adenocarcinoma del polmone ALK-positivo avanzato: Crizotinib versus chemioterapia a doppio agente a base di Platino come trattamento di prima linea

L’obiettivo di uno studio è stato quello di esplorare l’efficacia e la sicurezza di Crizotinib ( Xalkori ) rispetto a chemioterapia a doppio agente a base di Platino come trattamento di prima linea n …

OncoUrologia

Trattamento con Panitumumab per carcinoma a cellule squamose del pene in fase avanzata dopo fallimento della chirurgia e chemioterapia

I pazienti con carcinoma metastatico a cellule squamose ( SCC ) del pene hanno prognosi infausta e sono necessarie opzioni di trattamento quando fallisce la chemioterapia. Sono stati presentati i ri …

NEWS

Confronto tra terapia di combinazione con Dabrafenib e Trametinib e monoterapia con Vemurafenib sulla qualità di vita connessa alla salute nei pazienti con melanoma cutaneo non-resecabile o metastatico positivo alla mutazione BRAF Val600
Nello studio COMBI-v, i pazienti non-trattati in precedenza con melanoma non-resecabile o metastatico BRAF Val600Glu o Val600Lys mutante che sono stati trattati con la combinazione di Dabrafenib ( Tafinlar ) e Trametinib ( Mekinist ) hanno presentato sopravvivenza globale e…

Afatinib nei pazienti con carcinoma polmonare non-a-piccole cellule avanzato con rare mutazioni EGFR
La maggior parte dei pazienti affetti da tumori del polmone non-a-piccole cellule con mutazioni EGFR hanno mutazioni di delezione nell’esone 19 o mutazione puntiforme Leu858Arg nell’esone 21, o entrambe ( ad esempio, le mutazioni comuni ). Tuttavia, un sottogruppo di…

Pembrolizumab per il trattamento del carcinoma del polmone non-a-piccole cellule
Gli inibitori del checkpoint immunitario che hanno come bersaglio il recettore PD-1 e il suo ligando, PD-L1, hanno prodotto miglioramenti significativi e duraturi negli esiti clinici di alcuni tipi di tumori tra cui il carcinoma polmonare. Pembrolizumab ( Keytruda )…

 

Oncologia Newsletter

ALERT Oncologia !
Top News / Tumore del testa-collo / Tumore del polmone

L’FDA ha approvato Keytruda per il carcinoma a cellule squamose del testa-collo recidivato o metastatico in pazienti già trattati

L’Agenzia regolatoria degli Stati Uniti, FDA ( Food and Drug Administration ), ha approvato Keytruda ( Pembrolizumab ) per i pazienti con carcinoma a cellule squamose del testa-collo recidivato o meta …

Approvato nell’Unione Europea Keytruda nel trattamento del carcinoma polmonare non-a-piccole cellule avanzato o metastatico, PD-L1-positivo

La Commissione europea ha approvato la commercializzazione nell’Unione Europea di Keytruda ( Pembrolizumab ) per il trattamento del carcinoma polmonare non-a-piccole cellule ( NSCLC ), localmente avan …

Tumore del polmone non-a-piccole cellule

Nivolumab in monoterapia non prolunga la sopravvivenza libera da progressione nel tumore del polmone non-a-piccole cellule PD-L1-positivo in fase avanzata

Nivolumab ( Opdivo ) in monoterapia non è riuscito a estendere la sopravvivenza libera da progressione nei pazienti naive al trattamento con cancro del polmone non-a-piccole cellule, PD-L1-positivo, i …

Cancer Discovery :: OnlineFirst

Tumore del colon-retto BRAF-mutato: identificata una nuova combinazione di farmaci per i pazienti resistenti ai trattamenti in uso

La causa dell’inefficacia delle terapie più impiegate per il tumore del colon-retto BRAF-mutato è stata identificata. La presenza anomala della proteina MET, un recettore localizzato sulla membrana ce …

Approfondimento

MET-driven resistance to dual EGFR and BRAF blockade may be overcome by switching from EGFR to MET inhibition in BRAF mutated colorectal cancer

A patient with metastatic BRAF-mutated colorectal cancer initially responded to combined EGFR and BRAF inhibition with Panitumumab plus Vemurafenib. Pre-existing cells with increased MET gene copy …

Nivolumab, un inibitore del checkpoint immunitario, nel trattamento del carcinoma a cellule renali in fase avanzata in pazienti già trattati

Lo studio CheckMate-025 ha valutato l’efficacia di Nivolumab ( Opdivo ), un inibitore del checkpoint immunitario, rispetto a Everolimus ( Afinitor ) nel carcinoma avanzato a cellule renali, in pazienti precedentemente trattati. Nivolumab ha … Leggi

Carcinoma uroteliale metastatico refrattario: maggiore efficacia dell’anti-PD-L1 Avelumab nei pazienti PD-L1-positivi

Uno studio di fase Ib ha mostrato che l’anticorpo monoclonale anti-PD-L1 Avelumab possiede attività antitumorale con un profilo di sicurezza accettabile nei pazienti con carcinoma uroteliale metastatico refrattario alla terapia standard. Le … Leggi

Atezolizumab, un inibitore del checkpoint immunitario anti-PD-L1, associato a buone risposte nel carcinoma uroteliale metastatico già trattato

I dati aggiornati di uno studio di fase II hanno mostrato che il trattamento con Atezolizumab, un inibitore del checkpoint immunitario anti-PD-L1, ha prodotto una sopravvivenza globale mediana di 11.4 mesi nei pazienti con carcinoma uroteliale … Leggi

Afatinib versus Gefitinib come trattamento di prima linea dei pazienti con carcinoma polmonare non-a-piccole cellule positivo alla mutazione EGFR

Il bloccante irreversibile della famiglia ErbB Afatinib ( Giotrif ) e l’inibitore reversibile della tirosin-chinasi di EGFR Gefitinib ( Iressa ) sono approvati per il trattamento di prima linea del carcinoma polmonare non-a-piccole cellule ( NSCLC … Leggi

Aggiornamento in Oncologia by Xagena

OncologiaOnline.net

https://www.oncologiaonline.net
Oncologia – Aggiornamenti in Oncologia. OncologiaOnline.net fornisce informazioni e aggiornamenti sulla terapia oncologica dei Tumori. Focus su …

Durvalumab

Tremelimumab combinato con Durvalumab nei pazienti con …

Oncologia & Immuno …

Oncologia – Aggiornamenti in Oncologia. OncologiaOnline.net …

Tumori neuroendocrini

Everolimus per il trattamento dei tumori neuroendocrini del …

Oncologia & Immuno …

Oncologia – Aggiornamenti in Oncologia. … Oncologia …

Lanreotide

Lanreotide nei tumori neuroendocrini metastatici …

Opzioni terapeutiche per i …

Opzioni terapeutiche per i tumori neuroendocrini. Attualmente …

Carcinoma a cellule squamose

La scelta del trattamento per il carcinoma polmonare a cellule …

Everolimus

Efficacia e sicurezza di Pasireotide a lunga durata d’azione o …

Afinitor

Lo studio RECORD-3 ha confrontato Everolimus ( Afinitor …

Chemioradioterapia con o …

Chemioradioterapia con o senza Panitumumab in pazienti con …

Xagena Medicina

Oncologia Newsletter

ALERT Oncologia !
Top News / FDA :: Tumore uroteliale della vescica / Carcinoma a cellule di Merkel / Tumore al polmone non a piccole cellule

Tumore uroteliale localmente avanzato o metastatico: l’FDA ha approvato Tecentriq come prima linea nei pazienti non-idonei a chemioterapia con Cisplatino

L’Agenzia regolatoria degli Stati Uniti, Food and Drug Administration ( FDA ) ha concesso a Tecentriq ( Atezolizumab ) l’approvazione accelerata per il trattamento dei pazienti con carcinoma urotelial …

Carcinoma a cellule di Merkel metastatico: l’FDA ha approvato Bavencio, il primo trattamento per questa rara forma di cancro della pelle

L’FDA ( Food and Drug Administration ) ha concesso l’approvazione accelerata a Bavencio ( Avelumab ) per il trattamento dei pazienti adulti e pediatrici di età superiore ai 12 anni con carcinoma meta …

Tumore del polmone non-a-piccole cellule con mutazione T790M di EGFR: approvazione piena per Tagrisso da parte dell’FDA

L’Agenzia regolatoria statunitense, FDA ( Food and Drug Administration ) ha concesso piena approvazione per Tagrisso ( Osimertinib ) da 80 mg in compresse da assumere una volta al giorno per il tratta …

Oncologia sperimentale :: Nuovi target

Molecole che bloccano il canale ionico Kv1.3 mitocondriale. Risultati sperimentali promettenti nel melanoma e nell’adenocarcinoma del dotto pancreatico

Sono state sintetizzate nuove molecole che bloccano farmacologicamente il funzionamento del canale ionico Kv1.3 mitocondriale e causano l’alterazione della funzioni dei mitocondri. Queste molecole s …

Prevenzione in oncologia

Tumori del tratto urinario: il fumo di sigaretta è il principale fattore di rischio

L’incidenza globale del tumore della vescica in Italia ha registrato un lieve aumento e a partire dal 2030 si attendono più di 35.000 nuovi casi ogni anno. Questo è quanto emerge da un incontro organi …

 

Tumore al polmone non-a-piccole cellule metastatico: Pembrolizumab migliora la qualità di vita rispetto alla chemioterapia

Dati sulla qualità di vita correlata alla salute ( HRQoL ), ottenuti da un’analisi esplorativa dello studio KEYNOTE-024, sono stati…

Carcinoma uroteliale metastatico refrattario: maggiore efficacia dell’anti-PD-L1 Avelumab nei pazienti PD-L1-positivi

Uno studio di fase Ib ha mostrato che l’anticorpo monoclonale anti-PD-L1 Avelumab possiede attività antitumorale con un profilo di sicurezza…

Carcinoma a cellule renali localmente avanzato o metastatico: potenziale della combinazione Atezolizumab, un immunoterapico, e Bevacizumab, un antiangiogenico, come prima linea in pazienti non-trattati

IMmotion150 è il primo studio clinico randomizzato disegnato per valutare la combinazione di Atezolizumab ( Tecentriq ) e Bevacizumab (…

Tumore del polmone non-a-piccole cellule: Osimertinib superiore alla chemioterapia nei pazienti positivi alla mutazione T790M di EGFR in progressione dopo trattamento di prima linea con un inibitore della tirosin-chinasi

Sono stati presentati nel corso del 17° Congresso Mondiale sul Tumore del Polmone ( WCLC ) dell’International Association for the…

Nivolumab attivo nel carcinoma a cellule squamose del canale anale

Nivolumab ( Opdivo ) è risultato clinicamente attivo e ben tollerato nei pazienti con carcinoma a cellule squamose del canale…

Tumori Newsletter by Xagena

ALERT Oncologia – Novità dall’ESMO Congress

Carcinoma all’ovaio

Durvalumab, un inibitore PD-L1, e Olaparib, un inibitore PARP, nel carcinoma ovarico ricorrente

L’inibitore di PARP, Olaparib ( Lynparza ) ha mostrato attività clinica in sottogruppi di pazienti con recidiva di carcinoma all’ovaio. I ricercatori hanno ipotizzato un aumento del danno al DNA da p …

Carcinoma renale

JAVELIN Renal 101: Avelumab più Axitinib versus Sunitinib come trattamento di prima linea del carcinoma a cellule renali avanzato

In uno studio di fase 1b, Avelumab ( Bavencio ) più Axitinib ( Inlyta ) come prima linea aveva dimostrato una incoraggiante attività antitumorale nei pazienti con carcinoma a cellule renali in fase av …

Melanoma

Melanoma in fase avanzata: la combinazione di Nivolumab e Ipilimumab ha mostrato benefici duraturi di sopravvivenza a 4 anni

I risultati a quattro anni dello studio clinico di fase III CheckMate -067 hanno mostrato un beneficio di sopravvivenza durevole e a lungo termine con la combinazione di Nivolumab ( Nivolumab ) e Ipil …

Tumore alla prostata

Enzalutamide prolunga il controllo dei sintomi urinari e intestinali negli uomini con carcinoma alla prostata resistente alla castrazione non-metastatico

Lo studio PROSPER ha mostrato un miglioramento clinicamente e statisticamente significativo nella sopravvivenza libera da metastasi ( hazard ratio, HR = 0.292 [ IC 95% 0.241, 0.352 ], p inferiore a 0. …

Focus: Combinazione inibitore VEGF & Inibitori PD-1

Tivozanib in combinazione con Nivolumab nel carcinoma a cellule renali: risultati ad interim della fase 2 dello studio TiNivo

I risultati intermedi aggiornati della fase 2 di TiNivo, uno studio multicentrico di fase 1b/2 riguardante Tivozanib orale ( Fotivda ) in combinazione con Nivolumab ( Opdivo ), un inibitore del checkp …

Focus: Malattia iperprogressiva & Inibitori PD-1 / PD-L1

Gestione della malattia iperprogressiva nel carcinoma polmonare trattato con Nivolumab

Un’analisi retrospettiva di una serie di casi ha descritto le strategie di gestione dei pazienti con carcinoma al polmone non-a-piccole cellule ( NSCLC ) che hanno presentato una malattia iperprogress …

JAMA Oncology

Carcinoma a cellule squamose del testa-collo recidivato o metastatico: Durvalumab con o senza Tremelimumab ha mostrato attività clinica in uno studio di fase 2

Durvalumab con o senza Tremelimumab è considerato sicuro ed efficace nei pazienti con carcinoma a cellule squamose del testa-collo recidivato o metastatico. In uno studio di fase 2, multicentrico, …

Approvazioni dell’FDA – Food and Drug Administration

Vizimpro per il trattamento di prima linea dei pazienti con carcinoma polmonare non-a-piccole cellule metastatico con mutazione di EGFR, approvato dalla FDA

La FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato Vizimpro ( Dacomitinib ), un inibitore della chinasi per il trattamento di prima linea dei pazienti con carcinoma polmonare non-a-piccole cellule ( …

Lorbrena per il carcinoma polmonare non-a-piccole cellule metastatico ALK-positivo precedentemente trattato, approvato dalla FDA

La FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato Lorbrena ( Lorlatinib ), un inibitore della tirosin-chinasi ( TKI ) di ALK, di terza generazione per i pazienti con carcinoma al polmone non-a-picc …

MediExplorer.it: Database di News tratte dalla Letteratura internazionale

Studio PURE-01: Pembrolizumab neoadiuvante induce una risposta patologica nel carcinoma uroteliale della vescica

Pembrolizumab ( Keytruda ) neoadiuvante ha indotto risposte patologiche complete in quasi il 40% dei pazienti con carcinoma uroteliale della…

Efficacia e sicurezza di Durvalumab nel carcinoma uroteliale localmente avanzato o metastatico

I dati illustrati di seguito sono stati accettati per la valutazione da parte della FDA ( US Food and Drug…

Lorlatinib mostra attività antitumorale nel carcinoma polmonare non-a-piccole cellule positivo per ALK

Lorlatinib ha mostrato attività antitumorale tra i pazienti con carcinoma polmonare non-a-piccole cellule ( NSCLC ) e mutazioni del dominio…

Oncologia Newsletter by Xagena

ALERT Oncologia !

Nuovi scenari terapeutici in Oncologia: Trattamento di prima linea del tumore al polmone avanzato o metastatico 

Studio KEYNOTE-189: il trattamento di prima linea con Pembrolizumab associato alla chemioterapia migliora la sopravvivenza nel tumore NSCLC non-squamoso in fase avanzata o metastatico

Lo studio di fase III, in doppio cieco, KEYNOTE-189, ha mostrato che il trattamento di prima linea con la combinazione Pembrolizumab ( Keytruda ) e chemioterapia ha migliorato la sopravvivenza nei paz …

Gastrointestinal Cancers Symposium

Carcinoma colorettale

Studio CheckMate 142: beneficio clinico con l’associazione Nivolumab e Ipilimumab nei tumori del colon-retto metastatico con deficit del sistema MMR e instabilità dei microsatelliti

La combinazione di Nivolumab ( Opdivo ) e di Ipilimumab ( Yervoy ) ha dimostrato un beneficio clinico e un profilo di sicurezza gestibile tra i pazienti con carcinoma del colon-retto metastatico con d …

L’associazione Cetuximab più Pembrolizumab è ben tollerata nel carcinoma colorettale metastatico con RAS wild-type

I risultati di uno studio di fase Ib/II hanno mostrato che la combinazione di Cetuximab ( Erbitux ) e Pembrolizumab ( Keytruda ) è risultata ben tollerata nei pazienti con carcinoma del colon-retto m …

Carcinoma epatocellulare

Pembrolizumab promettente dopo Sorafenib nel carcinoma epatocellulare avanzato

In uno studio di fase II, il trattamento con l’inibitore PD-1 Pembrolizumab ( Keytruda ) ha mostrato risultati promettenti riguardo alla sopravvivenza libera da progressione ( PFS ) e alla sopravviven …

GIST

GIST in fase avanzata e in pazienti pesantemente trattati: risposte con la combinazione di Nivolumab e Ipilimumab

Nivolumab ( Opdivo ) da solo e in combinazione con Ipilimumab ( Yervoy ) ha indotto risposte nei pazienti con tumore stromale gastrointestinale ( GIST ) pesantemente pretrattato. I dati provvisori …

FDA – Food and Drug Administration 

Carcinoma mammario metastatico BRCA-mutato

Olaparib nel trattamento del carcinoma mammario metastatico BRCA-positivo e HER2-negativo

Sulla base dei risultati dello studio di fase III OlympiAD, l’inibitore di PARP Olaparib ( Lynparza ) è stato approvato dalla FDA ( Food and Drug Aministration ) per il trattamento delle pazienti con …

Carcinoma a cellule renali

L’FDA ha concesso la designazione di terapia fortemente innovativa all’associazione Pembrolizumab e Lenvatinib nel carcinoma a cellule renali in fase avanzata e/o metastatica

L’Agenzia regolatoria degli Stati Uniti, FDA ( Food and Drug Administration ) ha concesso all’associazione dell’inibitore PD-1 Pembrolizumab ( Keytruda ) e all’inibitore di VEGF e di FGF Lenvatinib ( …

 

MediExplorer.it: Database di News tratte dalla Letteratura internazionale

 

Studio KEYNOTE-052: biomarcatori e risposta al trattamento con Pembrolizumab nei pazienti con carcinoma uroteliale avanzato non-trattati con Cisplatino

Pembrolizumab ( Keytruda ) ha indotto risposte clinicamente rilevanti e durature nei pazienti con carcinoma uroteliale avanzato che non erano…

Enzalutamide migliora l’esito nel carcinoma della prostata indipendentemente dall’età

Una analisi post-hoc dello studio di fase 3 AFFIRM, ha mostrato che Enzalutamide ( Xtandi ) prolunga in modo significativo…

Terapia di mantenimento con Niraparib nel tumore alle ovaie recidivante Platino-sensibile

Niraparib è un inibitore orale della poli-ADP-ribosio polimerasi ( PARP ) 1/2 che ha dimostrato attività clinica nei pazienti con…

 

Oncologia ALERT

ALERT Oncologia !

ASCO Meeting: Tumore al polmone, Tumore alla prostata, Carcinoma renale, Melanoma, Tumore alla mammella

Carcinoma del polmone non-a-piccole cellule non-squamoso metastatico, indipendentemente dall’espressione di PD-L1: maggiore efficacia della combinazione Pembrolizumab e chemioterapia rispetto alla sola chemioterapia
La combinazione di immunoterapia e di chemioterapia in prima linea nel tumore del polmone è più efficace della sola chemioterapia. Queste le conslusioni dello studio di fase II KEYNOTE- 021G presentat …
Carcinoma alla prostata metastatico: Abiraterone aumenta la sopravvivenza
L’aggiunta di Abiraterone ( Zytiga ) al trattamento ormonale standard, per gli uomini che hanno ricevuto una diagnosi di tumore alla prostata metastatico ad alto rischio, ha dimostrato di diminuire il …
Immunoterapia oncologica: Atezolizumab nel trattamento del carcinoma a cellule renali metastatico e nel carcinoma polmonare non-a-piccole cellule metastatico
L’immunoterapia oncologica rappresenta uno dei temi principali del 53° Congresso dell’ASCO ( American Society of Clinical Oncology ). I dati, ricavati dagli studi di fase I, II e III, sottolineano ch …
Immuno-oncologia: confermati i benefici a lungo termine di Pembrolizumab nel melanoma metastatico
Nel 2016 in Italia ci sono stati 13.800 nuovi casi di melanoma. Nel corso del 53° Congresso dell’American Society of Clinical Oncology ( ASCO ), a Chicago negli Stati Uniti, sono presentati i risultat …
Studio APHINITY: pochi vantaggi con l’associazione Trastuzumab e Pertuzumab nelle donne con tumore della mammella HER2-positivo
Lo studio di fase 3, APHINITY, condotto su 4.805 donne con tumore della mammella HER2-positivo ha dimostrato che l’aggiunta di Pertuzumab ( Perjeta ) al trattamento standard con Trastuzumab ( Hercepti …

Informazioni mediche ? MediExplorer.it


 

Connessione tra microrganismi intestinali, dieta e tumore del colon-retto

Un nuovo studio, compiuto da ricercatori del Dana-Farber Cancer Institute e della Harvard Medical School di Boston, pubblicato su JAMA…

La monoterapia con Olaparib nel mantenimento prolunga la sopravvivenza libera da progressione nel tumore all’ovaio BRCA-mutato recidivante

Lo studio di fase 3 SOLO-2, disegnato per valutare Olaparib nel trattamento del tumore dell’ovaio con mutazione germinale BRCA, Platino-sensibile,…

Nivolumab migliora gli esiti e i sintomi riferiti dai pazienti nel tumore del testa-collo recidivato o metastatico

L’analisi dei dati qualità-di-vita dello studio CheckMate 141 ha mostrato che gli esiti e i sintomi riferiti dai pazienti con…

 


Oncologia Newsletter

ALERT Oncologia !
Top News / Tumore del polmone / Linfoma di Hodgkin classico

Parere positivo del CHMP per Keytruda nel trattamento del carcinoma polmonare non-a-piccole cellule in stadio avanzato

Il Comitato per i medicinali per uso umano ( CHMP ) dell’Agenzia Europea dei Medicinali ( EMA ) ha adottato un parere positivo raccomandando l’approvazione di Keytruda ( Pembrolizumab ), un farmaco a …

Carcinoma polmonare non-a-piccole cellule: la combinazione Ipilimumab e Nivolumab come terapia di prima linea

Lo studio CheckMate -012 di fase Ib ha valutato Nivolumab ( Opdivo ) e Ipilimumab ( Yervoy ), due farmaci immuno-oncologici, in pazienti con carcinoma avanzato del polmone non a piccole cellule ( NSCL …

Linfoma di Hodgkin classico: Nivolumab ha raggiunto un tasso di risposta obiettiva del 66%

Nivolumab ( Opdivo ), un farmaco anti-PD-1, ha evidenziato un tasso di risposta obiettiva del 66.3% nei pazienti con linfoma di Hodgkin classico ( cHL ). Il dato è emerso dallo studio registrativo …

News
Tumore del polmone B con mutazioni BRAF

Risultati promettenti per Dabrafenib più Trametinib nel tumore del polmone non-a-piccole cellule con mutazione BRAF V600E

I risultati di uno studio di fase 2 hanno mostrato che il trattamento combinato con Dabrafenib ( Tafinlar ) e Trametinib ( Mekinist ) produce attività antitumorale marcata, e risulta tollerabile e sic …

Glioma

Radiazioni più Procarbazina, CCNU e Vincristina nel glioma di basso grado

I gliomi di grado 2 si verificano più comunemente nei giovani adulti e causano un progressivo deterioramento neurologico e morte prematura. I primi risultati di questo studio hanno mostrato che il t …

Tumore del testa-collo

Pembrolizumab ha dimostrato una significativa attività clinica nel carcinoma a cellule squamose del testa-collo, in pazienti pesantemente pretrattati

I risultati preliminari di uno studio di fase 2, a singolo braccio, ha mostrato che Pembrolizumab ( Keytruda ) ha conferito attività antitumorale clinicamente significativa nei pazienti con carcinoma …

Tumori del testa-collo: Nivolumab ha ridotto il rischio di mortalità del 30%

Il 36% dei pazienti con tumore del testa-collo in fase avanzata è vivo a 1 anno grazie al trattamento con Nivolumab ( Opdivo ), un inibitore del checkpoint immunitario PD-1. Un miglioramento sostanzia …

Tassi di sopravvivenza dopo resezione per cancro del rene localmente avanzato

È stata analizzata l’esperienza di 23 anni del Memorial Sloan Kettering Cancer Center ( MSKCC ) di New York ( Stati Uniti ) con la resezione chirurgica e contemporanea surrenectomia e linfoadenectomia per il carcinoma a cellule renali metastatico … Leggi

Tumore del colon-retto ad alta instabilità del microsatellite, metastatico: Nivolumab da solo o in combinazione con Ipilimumab ha mostrato incoraggiante attività clinica

I dati ad interim dello studio di fase 2 CheckMate -142, che sta valutando Nivolumab ( Opdivo ) da solo o in combinazione con Ipilimumab ( Yervoy ) nei pazienti precedentemente trattati con cancro colorettale metastatico, compresi quelli con elevata … Leggi

Inibizione combinata di BRAF e MEK con Dabrafenib e Trametinib nel tumore del colon-retto con mutazione V600 di BRAF

Uno studio clinico ha valutato l’efficacia dell’inibitore selettivo di BRAF, Dabrafenib ( Tafinlar ), in combinazione con l’inibitore di MEK, Trametinib ( Mekinist ), nel trattamento di pazienti con carcinoma colorettale metastatico ( mCRC ) con … Leggi